LA RIVISTA
  IL FOLKLORE D'ITALIA
CONVENZIONI
  ANDIRIVIENI TRAVEL
  ITALIA EVENTI
  AUTOGRILL
  SIAE
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER
CONVENZIONE ASSICURATIVA

INFO E RECAPITI

LINKS
  sagreinitalia.it

CONTATTACI



ABBONATI A “IL FOLKLORE D’ITALIA”
Parte la campagna abbonamenti al notiziario della Federazione Italiana Tradizioni Popolari

"ITALIA E REGIONI" CONQUISTA CHIANCIANO TERME


Il folklore più forte del maltempo, che non scoraggia la carovana della Federazione Italiana Tradizioni Popolari giunta a Chianciano Terme per “Italia e Regioni”. La pioggia cambia una parte del programma, ma non spiazza dirigenti e collaboratori della FITP: il successo della 31.ma edizione del Raduno nazionale dei gruppi folklorici affiliati alla Federazione presieduta da Benito Ripoli è sotto gli occhi di tutti. Nella “Città della salute” sono stati ben 27 i sodalizi protagonisti della “tre giorni” all’insegna delle tradizioni popolari, tra canti, balli, colori e suoni, espressioni di tutta l'Italia. Senza dimenticare la ricerca, i sapori e i giochi di una volta. Dodici le regioni rappresentate: Sardegna, Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata, Campania, Molise, Abruzzo, Marche, Lazio, Toscana e Liguria.
La FITP ha portato il folklore italiano nella terra delle terme. Chianciano Terme accoglie il mondo delle tradizioni popolari per un lungo weekend tutto da vivere.
Il Centro Congressi del Grand Hotel Excelsior è il magnifico scenario delle esibizioni dei gruppi e dello Spettacolo-Laboratorio. Il piazzale dei Giardini pubblici diventa uno stadio e ospita il Campionato nazionale dei giochi popolari, vinto dalla Puglia. Due giorni di esibizioni. Due giorni anche tra pentole e mestoli. Il cortile del Grand Hotel si trasforma in una cucina a cielo aperto. I gruppi rispondono all’invito della Federazione: diciassette le pietanze presentate a “Italia in piazza con i cuochi”. Trionfa il Gruppo Folklorico “Triskélion” di Roccalumera con “U Cannolu ca ricotta”. “Italia e Regioni” propone anche la partita della Nazionale di calcio FITP. La sfida con i Politici e Bancari finisce con un pareggio a suon di gol: 3-3. Immancabile e sempre sentito il momento della messa, celebrata nella chiesa di Santa Maria della Stella da don Carlo Sensani. Al termine i gruppi, rigorosamente in abito tipico, hanno sfilato in una grande parata che si è conclusa nel centro termale del Parco Acqua Santa. Sul palco i dirigenti della FITP e il sindaco della città senese, Gabriella Ferranti, accolgono gli ensemble, tra la curiosità e lo stupore di residenti e vacanzieri. Le premiazioni e lo scambio dei doni calano il sipario sulla “tre giorni” nella “Città della salute”. “Italia e Regioni” saluta Chianciano Terme e prenota l’edizione 2013 in Calabria. Isola Capo Rizzuto (Crotone) la sede prescelta.

 

Campionato Nazionale Giochi Popolari
Gruppi presenti
Italia in piazza con i cuochi
Le presenze
Spettacolo Laboratorio

--------------------

Fotogallery di Ilaria Fioravanti