LA RIVISTA
  IL FOLKLORE D'ITALIA
CONVENZIONI
  ANDIRIVIENI TRAVEL
  ITALIA EVENTI
  AUTOGRILL
  SIAE
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER
CONVENZIONE ASSICURATIVA

INFO E RECAPITI

LINKS
  sagreinitalia.it

CONTATTACI



ABBONATI A “IL FOLKLORE D’ITALIA”
Parte la campagna abbonamenti al notiziario della Federazione Italiana Tradizioni Popolari

ITALIA E REGIONI


Cattolica, 12-13-14 settembre 2008


Cattolica 2008

A Cattolica il mondo delle tradizioni popolari si ritrova nel raduno della FITP

Un crescendo di emozioni: dal momento inaugurale alla cerimonia di chiusura con la premiazione e lo scambio dei doni. Il folklore manda via anche i capricci del tempo e conquista Cattolica. Il mondo della FITP incanta la “Regina dell’Adriatico” con la 27.ma edizione del raduno nazionale dei gruppi folklorici affiliati alla Federazione presieduta da Benito Ripoli. Una sorpresa gradita per la città romagnola, un nuovo “pieno” di soddisfazioni e consensi per tutta la famiglia FITP. Un tripudio di gioie e colori con arrivi da ogni angolo dello “stivale”: oltre 1000 persone, una “invasione” festosa che ha travolto i cittadini di Cattolica e i tanti turisti ancora in vacanza sulla costa romagnola. Piazza della Repubblica, piazza 1° maggio, il Salone Snaporaz, lo stadio comunale e le principali vie della città: gli scenari dell’edizione 2008 di “Italia e Regioni”.

La cronaca della manifestazione parte dalla sfarzosa serata inaugurale colorata da bandiere, fiaccole, gonfaloni, un immenso tricolore. Sorprese a go-go, con il tenore Dario Sebastiani a intonare “Vincerò” della “Turandot” di Giacomo Puccini, i 68 orchestrali, gli sbandieratori e tamburi del gruppo “L’Araba Fenice” di Corinaldo, i baby calciatori del Cattolica calcio: tutti i presenti in visibilio. E’ festa, inizia il Gala del folklore italiano. Canti e balli, da cornice ci sono anche gli stand enogastronomici. Si vedono i primi piatti della rassegna “Italia in piazza con i cuochi”. Arriva la pioggia, i gruppi restano nell’ “Arena della Regina”: si sospende l’evento ma resta l’entusiasmo.

Cattolica 2008Il sabato mattino è la volta del Campionato nazionale dei giochi popolari allo stadio comunale: puro divertimento. Vince la regione Campania ma è gioia per tutti, grandi e piccoli per aver rispolverato le passioni di una volta. Nel pomeriggio il Salone Snaporaz è il teatro dello Spettacolo-Laboratorio (tema: “Una tradizione del tuo territorio”), sotto l’occhio attento della professoressa Anna Maria Amitrano. La sera si torna in piazza della Repubblica: questa volta il tempo è amico. Si esibiscono tutti i gruppi folklorici. Proseguono gli altri appuntamenti, sfilano anche le ragazze per “Miss Italia e Regioni 2008”, un’altra novità di questo raduno. Impeccabile la conduzione di Luciano Alfieri. Il giorno dopo, nella chiesa di sant’Antonio di Padova, padre Luigi Faraglia celebra la Messa: un appuntamento sentito da tutti. Poi la grande “Parata del folklore” accompagna i gruppi verso la cerimonia di chiusura. Si attraversano le vie del centro di Cattolica, tra due ali di gente, tanta, entusiasta. Armonia e gioia sino a piazza 1° maggio. Alla presenza, tra gli altri, dei dirigenti nazionali della FITP e dell’assessore al turismo di Cattolica, Giovanni Ruggeri, si consuma il tradizionale saluto con scambi dei doni, riconoscimenti e premiazioni. Passerella speciale per la Campania (ha vinto i Giochi), Zana Nanic (Gruppo folk “Cervignanese”) per il concorso “Miss Italia e Regioni”, e il gruppo folk “Ortensia” per la manifestazione gastronomica. A Cattolica sono giunti sindaci e assessore delle città di provenienza dei gruppi. Per l’immenso mondo della FITP oltre al presidente Ripoli, i vicepresidenti Lillo Alessandro e Elena Bartolomasi, il segretario generale Franco Megna, gli assessori Aldo Pierangeli e Fabrizio Cattaneo, il tesoriere Nino Indaimo, Luciano Della Costa e Aldo Secomandi del comitato dei saggi, e dirigenti nazionali e regionali. Da segnalare la presenza di Alberto Berardi, presidente nazionale della FIC (Federazione Italiana Carnevali): con il presidente Ripoli ha sottoscritto un protocollo d’intesa per uno scambio sinergico di attività.

Questi i gruppi folklorici di “Italia e Regioni 2008”: “Foresta Burgos” di Burgos (Sassari), “A Musetta” di Troina (Enna), “Sicilia Antica” di Mandanici (Messina), “Gallodoro” di Milena (Caltanisetta), “Città di Tropea” (Vibo Valentia), “Città di Vibo Valentia”, “La Cilentana” di Novi Velia (Salerno), “Sannio Antico” di Casalduni (Benevento), “Murgantia” di Baselice (Benevento), “La Provenzana” di San Bartolomeo in Galdo (Benevento), “Lu Chicchirichì” di Viggiano (Potenza), “U’ Iascungiedd(e)” di Marsico Nuovo (Potenza), “L’Eco del Gargano” di San Giovanni Rotondo (Foggia), “Le Faitare” di Faeto (Foggia), “Pro Loco San Severo” di San Severo (Foggia), “I Tarantati” di Monte Sant’Angelo (Foggia), “Re Pambanelle” di Bitonto (Bari), “La Morgia” di Pietracatella (Campobasso), “Sirente” di Castelvecchio Subequo (L’Aquila), “Le Contrade” di Spigno Saturnia (Latina), “Angela” di Vicovaro (Roma), “Ortensia” di Ortezzano (Ascoli Piceno), “Città di Matelica” di Matelica (Macerata), “La Damigiana” di Monte San Vito (Ancona), “La Frullana” di Pietralunga (Perugia), “Città di Genova” di Genova, “Gigetto del Bicchiere” di Rivoreta Cutigliano (Pistoia), “El Paiar” di Bovolone (Verona), “Cervignanese” di Cervignano del Friuli (Udine).

Foto Gallery