LA RIVISTA
  IL FOLKLORE D'ITALIA
CONVENZIONI
  ANDIRIVIENI TRAVEL
  ITALIA EVENTI
  AUTOGRILL
  SIAE
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER
CONVENZIONE ASSICURATIVA

INFO E RECAPITI

LINKS
  sagreinitalia.it

CONTATTACI

Amministratore
ABBONATI A “IL FOLKLORE D’ITALIA”
Parte la campagna abbonamenti al notiziario della Federazione Italiana Tradizioni Popolari
COMUNICAZIONE PER I PRESIDENTI REGIONALI
RIPOLI RICONFERMATO PRESIDENTE NAZIONALE DELLA FITP
Guiderà la Federazione per il terzo mandato consecutivo, squadra rinnovata in alcuni suoi assetti con nuovi ingressi.
I GIOVANI E IL FOLKLORE
IL GARGANO ARRICCHISCE IL SUO TESORO

Bilancio positivo per la 31.ma edizione de "Il Fanciullo e il Folklore" svoltasi a Vieste.
Fotogallery di Ilaria Fioravanti

“ITALIA E REGIONI NEL MONDO”
La manifestazione si terrà il 18-19-20 settembre 2015 a Belgrado (Serbia).
Fotogallery hotel
CONCORSO "FIORENZO SERRA"
Per realizzare documentari etnografici sulle tradizioni popolari della Settimana Santa
Bando concorso
Scheda iscrizione
“ITALIA E REGIONI” PIACE A TUTTI
A Grottammare un’edizione da incorniciare, qualità e consensi.
Fotogallery di Ilaria Fioravanti

Sei stato protagonista dei nostri eventi?
Per visionare ed acquistare le tue foto clicca qui
mercoledì 6 maggio 2015
Rappresenterà l’Italia al Festival “Aulona International Folk Festival”
martedì 5 maggio 2015
Festival a Joanina dal 18 al 23 giugno
lunedì 4 maggio 2015
Appuntamento a Karditsa dal 22 al 28 giugno
giovedì 30 aprile 2015
Tanti appuntamenti per il sodalizio di Sassari
venerdì 17 aprile 2015
Ospiti di Banzi e Genzano il Gruppo folklorico dell'Associazione lucana "Familia Basilicata" di Rosario

STORIA DELLA FITP IN ITALIA E NEL MONDO

Tutti, da molto tempo, avvertivano la necessità di conoscere la "storia" della FEDERAZIONE ITALIANA TRADIZIONI POPOLARI, "casa madre" di moltissimi gruppi folklorici italiani. Il motivo di tale esigenza può essere sintetizzato ricordando quanto ebbe a scrivere, nell'aprile '96, il chiarissimo professore Aurelio RIGOLI sulla rivista "IL FOLKLORE D'ITALIA".
Scriveva l'illustre cattedratico "...nella società contemporanea è fondamentale la lettura della "Storia" (cioè della narrazione storica), quale proiezione delle trame e delle reti di relazioni, in cui entrano, necessariamente, giorno dopo giorno, le persone che sembrano destinate a restare sconosciute, ma che costituiscono, nel loro insieme, la sostanza viva, la polpa, di un processo storico"...
 
 

AREA RISERVATA