LA RIVISTA
  IL FOLKLORE D'ITALIA
CONVENZIONI
  ANDIRIVIENI TRAVEL
  ITALIA EVENTI
  AUTOGRILL
  SIAE
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER
CONVENZIONE ASSICURATIVA

INFO E RECAPITI

LINKS
  sagreinitalia.it

CONTATTACI



ABBONATI A “IL FOLKLORE D’ITALIA”
Parte la campagna abbonamenti al notiziario della Federazione Italiana Tradizioni Popolari
RINNOVARE L’AFFILIAZIONE ALLA FITP
Si avvicina il 30 giugno, data di scadenza per rinnovare l’affiliazione alla Federazione. Continuano a giungere, così come ci si aspettava, le adesioni dei gruppi. Contiamo, a fine anno, di arrivare con tanti, ...
IL FOLKLORE SBARCA AL GIUBILEO
Nemmeno la pioggia battente ha fermato il pellegrinaggio dei gruppi folklorici recatisi a Roma per il Giubileo della Misericordia. ...
COMUNICAZIONE AI GRUPPI CHE NON HANNO POTUTO PARTECIPARE AL GIUBILEO DEL FOLKLORE
Come da programma, sabato 14 maggio, i gruppi della FITP hanno partecipato al Giubileo del Folklore conclusosi con il dono del ...
LA ROMAGNA ABBRACCIA IL FOLKLORE
La Romagna regala nuove energie al "Fanciullo e il Folklore - Incontro con le nuove generazioni", la rassegna vetrina della Federazione Italiana Tradizioni Popolari. Il calore e la passione di Ravenna hanno trasmesso stimoli interessanti alla manifestazione che prevedeva anche la Rassegna del documentario etnografico. Tre giorni intensi, nonostante le ...
Sei stato protagonista dei nostri eventi?
Per visionare ed acquistare le tue foto clicca qui
venerdý 29 luglio 2016
Presenti gruppi del Sud America, dell'Asia e dell'Europa
mercoledý 27 luglio 2016
Si parte il 1░ agosto con "La notte della tarantella"
lunedý 25 luglio 2016
Il 28 e il 29 luglio a Foiano della Chiana e Cortona
giovedý 21 luglio 2016
La kermesse organizzata dal Gruppo Folk "Lampiusa"
mercoledý 20 luglio 2016
Si parte con l'anteprima di Alghero giovedý 21

STORIA DELLA FITP IN ITALIA E NEL MONDO

Tutti, da molto tempo, avvertivano la necessità di conoscere la "storia" della FEDERAZIONE ITALIANA TRADIZIONI POPOLARI, "casa madre" di moltissimi gruppi folklorici italiani. Il motivo di tale esigenza può essere sintetizzato ricordando quanto ebbe a scrivere, nell'aprile '96, il chiarissimo professore Aurelio RIGOLI sulla rivista "IL FOLKLORE D'ITALIA".
Scriveva l'illustre cattedratico "...nella società contemporanea è fondamentale la lettura della "Storia" (cioè della narrazione storica), quale proiezione delle trame e delle reti di relazioni, in cui entrano, necessariamente, giorno dopo giorno, le persone che sembrano destinate a restare sconosciute, ma che costituiscono, nel loro insieme, la sostanza viva, la polpa, di un processo storico"...
 

AREA RISERVATA